La Repubblica di Capo Verde (República de Cabo Verde in portoghese) è uno stato insulare situato al largo della costa occidentale dell’Africa settentrionale (Oceano Atlantico). E’ un arcipelago composto da 18 isole vulcaniche di cui solo 9 di queste sono realmente abitate. E’ una repubblica indipendente, politicamente stabile e priva di conflitti sociali.

La popolazione, frutto di interazioni interrazziali, è ricca di tradizioni e costumi variegati con una desnità demografica di circa 500.000 abitanti.

Capitale di Capo Verde

La capitale è Praia (dal portoghese che significa “spiagggia”). La città che si trova sull’isola di Santiago, conta con una popolazione di poco più di 127.500 abitanti (censimento del 2009) ed è la più grande città di Capo Verde . E’ anche il principale polo commerciale, portuale e turistico ospitando anche l’aeroporto internazionale Nelson Mandela.

Il centro della città di Praia si trova su un piccolo altopiano da cui prende il nome di Platô. Nella zona circostante toviamo Cidade Velha, Porto Gouveia, Porto Mosquito e Santa Ana.

Capo Verde lingua

La lingua ufficiale di Capo Verde è il Portoghese, tuttavia esiste anche una propria lingua creola.

La valuta locale

La moneta locale è l’Escudo Caboverdiano (ECV) . Purtroppo non è ancora molto diffuso l’uso delle carte di credito essendo accettate soltanto nelle banche e in alcuni negozi (carte VISA e MASTERCARD). Non è possibile quindi prelevare con il bancomat. L’Euro invece è accettato su tutte le principali isole.

Le principali isole di Capo Verde

Le principali isole sono:

  • Isola di Sal
  • Santo Antão
  • Boavista
  • São Vicente
  • Santa Luzia (disabitata)
  • São Nicolau
  • Maio
  • Santiago (dove si trova la capitale Praia)
  • Fogo
  • Brava

Capo Verde Isola di Sal

L’isola di Sal (o semplicemente Sal) è la principale porta di ingresso per Capo Verde, il nome significa letteralmente Isola del Sale nome che divenne comune dopo la scoperta e lo sfruttamento dei depositi di sale da cucina. Vi troviamo anche l’Aeroporto Amilcar Cabral.

Sal è famosa agli appassionati di Kite Surf poiché qui trova sede il famoso wave spot riservato ai veri esperti di questo sport. Ci sono anche altri spot on shore con presenza di acqua piatta nonché posti dove poter imparare in tutta sicurezza lo sport.

Isola Boa Vista Capo Verde

L’isola di Boa Vista, la più orientale dell’arcipelago è la terza isola per grandezza, ha infatti un’estensione di 31 km da un’estremità all’altra. Nell’isola sono presenti due deserti, il deserto de Viana ed il Deserto de Santo Tirso. Ci sono degli altorilievi come il Monte Estância (387 m), Santo Antônio e Monte Negro. Le spiagge di Boa Vista sono distese di mare incontaminato.

Capo Verde mappa

Capo Verde dove andare e cosa fare

Capo Verde è il paradiso di tanti sport acquatici come: surf, windsurf, kitesurf, pesca d’altura, immersioni. Inoltre sono davvero molteplici le possibilità di trekking ed altre attività molto interessanti che si possono svolgere.

Nella città di Mindelo, tipica località portuale, trovate anche discoteche e pub per chi ama fare vita notturna, non mancano ovviamente anche le spiagge.

Capo Verde cosa vedere. Le 5 migliori cose da vedere o fare

01 – Passeggiata con le tartarughe da Santa Maria

A Capo Verde troviamo uno dei luoghi più grandi in cui nidificano le tartarughe marine della specie “Caretta Caretta”. E’ possibile fare un tour serale in una delle spiagge protette dove vi nidificano vivendo in prima persona l’emozione di vedere le tartarughe marine deporre le uova.

Ti verrà spiegata da una guida locale esperta tutto quello che devi sapere sulla vita e le abitudini di questa specie nonché le regole da rispettare.

02 – Avventura in Buggy, mezza giornata in giro per l’Isola con partenza da Santa Maria

Un’avventura di 4 ore su un Buggy automatico da 500cc che va da costa a costa passando anche in fuori strada. Esplorerai le splendide dune di sabbia, visiterai la Serra Negra (praticamente una zone collinare nonché riserva naturale), e Terra Boa.

03 – Mezza giornata di avventura in buggy in mezzo al deserto di Santa Maria

Per chi ama le avventure nel deserto questa gita fa al suo caso! 2 ore con tutor guidato in fuoristrada che ti permetteranno di scoprire tutte le bellezze nascoste del sud dell’isola. Verranno esplorate le spiagge, i deserti con le sue splendide dune, le saline di Santa Monica e la riserva naturale di Sal.

04 – Escursione guidata a Monte Gordo con partenza da Tarrafal

Conquistare il punto più alto di San Nicolau (1340mt) sul Monte Gordo può sembrare un compito difficile, tuttavia avere una buona guida lungo i sentieri può renderla un gioco da ragazzi. Inoltre c’è la possibilità di avere per tutto il tragitto la guida parlante che vi spiegherà la flora e la fauna locali.

05 – Le attività più amate, i siti storici, luoghi e siti religiosi che si possono visitare a Capo Verde

  • Santa Monica Beach, Boa Vista
  • Pico Do Fogo, Cha das Caldeiras
  • Cova – Krater (cratere vulcanico), Bergstrasse von Santo Antao, Ribeira Grande
  • Praia de Chaves (spiaggia), Boa Vista
  • Paroquia de Nossa Senhora das Dores a Santa Maria, Isola di Sal
  • Fortaleza Real de San Felipe, Cidade Velha
  • Pelourinho, Cidade Velha
  • Nazarene Church (chiesa), Downtown Santa Maria, Isola di Sal
  • Pedra Lume Salt Crater, Isola di Sal
  • Farol de D. Maria Pia, Praia
  • Porto Novo-Ribeira Grande Road
  • Convento de Sao Francisco, Cidade Velha

La cucina di Capo Verde

La cucina capoverdiana è soprattutto a base ittica. Tra i piatti tipici troviamo la cachupa, una zuppa di pesce, mais, carne e verdura. Nei vari villaggi troviamo comunque una cucina internazionale.

Il clima ed il meteo a Capo Verde

Il clima a Capo Verde è di tipo tropicale secco con temperature praticamente alte durante l’arco di tutto l’anno, ci sono periodi di scarse precipitazioni mentre la temperatura dell’acqua del mare risulta essere sempre gradevole, con una oscillazione che va dai 26° gradi dei mesi estivi fino ai 22° dei mesi invernali

Le isole sono praticamente divise in due gruppi , quelle sopravvento a nord (alisei, i venti amati da surfisti e kitesurfisti) con un clima quasi desertico e quelle denominate sottovento al sud un po’ più piovose perché meno esposte ai venti. Tuttavia le precipitazioni non sono molto intense con valori davvero minimi nel periodo a cavallo tra agosto ed ottobre. E’ bene sapere inoltre che in questi mesi le temperature sono tendenzialmente molto alte mentre c’è una presenza di aria afosa.

I venti soffiano intensi durante tutto l’anno. Il periodo più ventoso è nei mesi tra gennaio e maggio (con punte di 28 km/h) mentre quello meno ventoso è durante il mese di settembre (al massimo 19 km/h). Le zone meridionali sono quelle più protette durtante i periodi più intensi di vento ed hanno temperature più alte di circa un paio di gradi rispetto alle isole ubicate nella zona a nord.

Per questo tipo di clima si possono trascorrere le proprie vacanze a Capo Verde in periodi diversi dell’anno a seconda delle proprie preferenze.

Il meteo può essere visionato cliccando qui.

Capo Verde quando andare il periodo migliore

Il periodo migliore per trascorrere una vacanza a Capo Verde va da novembre a luglio, per evitare il periodo afoso tra agosto ed ottobre. Inoltre questo periodo potrebbe essere l’ideale per chi pratica surf o kitesurf.

Il Fuso orario a Capo Verde

A Capo Verde il fuso orario è di due ore in meno rispetto all’italia (tre ore in meno quando da noi è in vigore l’ora legale).

Documenti per Capo Verde: Necessario il passaporto

È necessario essere in possesso del passaporto con una validità residua non inferiore ai tre mesi.

Vaccinazioni per chi si reca a Capo Verde

Non sono richieste particolari vaccinazioni per chi si reca a Capo Verde. Tuttavia consigliamo di avere sempre con sè disinfettanti intestinali, medicinali di primo soccorso e creme solari ad alta protezione.